Le malattie articolari e i loro fattori scatenanti

Scarica l'app per saperne di più sulle malattie articolari e sul loro trattamento

Google Play App

Gruppi di disturbi articolari

Artrite (reumatoide, artrite settica, poliartrite). La malattia è cronica e accompagnata da processi infiammatori. Sono causate da traumi sistematici, lesioni aperte, sforzi fisici e ipotermia. L'artrite settica si sviluppa sotto l'influenza di altre malattie, parassiti e funghi.

L'osteoartrite è un processo metabolico e distrofico. È accompagnata da atrofia della cartilagine, deposito di sali di calcio e formazione di neoplasie nei tessuti ossei. Si sviluppano in caso di lesioni traumatiche, disturbi metabolici, eccessiva attività fisica. Infine, i cambiamenti legati all'età si verificano all'età di 35-40 anni.

La malattia articolare è accompagnata da un forte dolore che influisce sulla qualità della vita, limita la mobilità e provoca febbre, arrossamento e gonfiore. Gradualmente, si sviluppa una deformità dell'organo colpito. La persona necessita di un trattamento completo e a lungo termine, fino all'intervento chirurgico, che non sempre porta a un recupero completo.

Prevenzione delle malattie articolari

La prevenzione delle malattie articolari è l'unico modo per mantenerle in salute ed evitare la perdita di mobilità e di qualità della vita, anche in età adulta.

Inizialmente, è necessario affrontare tutte le cause e i fattori di rischio: evitare gli infortuni, ottenere la remissione delle malattie croniche, normalizzare il peso, ecc.

È importante mangiare regolarmente:

Gli specialisti consigliano di mantenersi attivi e di praticare sport che non comportino carichi ad alto impatto o torsione: acquagym, nuoto, ciclismo, danza e nordic walking.

Contatto

Ci sono domande? Inviateci un'e-mail

contatto@hondromag.com

Hondromag.com Politica sulla riservatezza